Endel: neuroscienze e musica si fondono


L’intelligenza artificiale ha imparato a comporre musica per far star bene le persone. Grazie all’app Endel dell’omonima azienda, figlia della Techstars Music’18, è stato possibile far suonare un algoritmo.

Ingegneri del suono, artisti, sound designer, sviluppatori, scienziati hanno fornito all’algoritmo, tramite sistemi di intelligenza artificiale, migliaia di suoni da assemblare per realizzare una melodia. Lo scopo? Creare delle sonorità che migliorino il benessere psico-fisico dell’uomo, fondendosi ai suoi ritmi quotidiani.

I professionisti e il progetto stesso sono sostenuti a livello di distribuzione e successiva pubblicazione dalla Warner Music, che ha già richiesto per quest’anno venti album.

Clear Night, Rainy Night, Cloudy Afternoon, Cloudy Night e Foggy Morning sono i 5 album già presenti su Spotify, iTunes e Alexa. Le tracce audio di ciascun album sono al di sotto dei 3 minuti. L’app Endel è disponibile su Google Play e nell’AppStore.

Come funziona il progetto Endel

Sono famosi in tutti il mondo gli studi scientifici che documentano come, in generale, la musica, e nello specifico, determinati suoni e frequenze sonore, riescano a influenzare l’umore dell’uomo in maniera positiva o negativa nel corso della giornata.

Basti pensare alla scelta di proporre l’ascolto dei suoni della natura durante le sedute di meditazione, della musica classica o jazz mentre si studia e si lavora, o d una playlist più ritmata quando si fa attività fisica. Per non parlare di quanto una colonna sonora riesca a influenzare l’emotività di una persona durante la visione di un film.

In tutti i casi citati e non, la musica trasmette sensazioni e influenza la nostra mente. Ed è proprio considerando ciò, che è nato il progetto Endel.

L’idea alla base di Endel

Oleg Stavitsky, co-fondatore e CEO di Endel, e Dmitry Evgrafov, co-fondatore e sound designer, hanno sommato le proprietà della musica ai plus dell’intelligenza artificiale.

Durante un’intervista alla rivista Rolling Stones, i due co-fondatori hanno dichiarato: “La nostra intera idea è creare paesaggi sonori che siano adattivi, personalizzati”.

Cosa significa? Semplicemente che l’algoritmo è strutturato in modo da realizzare delle tracce audio e dei soundscape che aiutino gli utenti, sulla base dei dati forniti, creando tracce specifiche e adatte alla situazione. Le varie tracce sono categorizzate in quattro sezioni:

1. Relax, per la riduzione dell'ansia

2. Migliorare la concentrazione

3. On-the-go, perché si adatti al ritmo cardiaco

4. Sleep mode, per conciliare un’ottima qualità del sonno

Le neuroscienze e la musica si fondono per il benessere psico-fisico individuale.

Il plus dell’algoritmo di Endel

Nelle piattaforme di musica streaming esistono innumerevoli compilation di suoni che lavorano su questi fronti.

Perché Endel?

Endel si adatta alla frequenza cardiaca di chi ascolta, prendendo in considerazione, allo stesso tempo, i dati riguardanti meteo, ora del giorno, ritmo veglia/sonno durante un ascolto non consapevole.

Non c’è bisogno di mettere le cuffie.

Gli ideatori di Endel hanno una visione più ampia del progetto. Le tracce dovrebbero idealmente essere riprodotte in uffici, case, luoghi di lavoro in modo da inserirsi e fondersi con i classici rumori di sottofondo. Il mix ha lo scopo di far avere dei benefici psicofisici e migliorare l’umore degli ascoltatori.

Ad esempio, si potrebbe provare a immaginare cosa accadrebbe se all’interno di un ufficio ci fosse in sottofondo una playlist di Endel creata per concentrarsi. La concentrazione e, di conseguenza, la produttività, aumenterebbero in maniera naturale e senza stress.

Una nuova frontiera musicale si sta facendo strada e le major discografiche hanno intuito che non possono sottovalutarla né, tanto meno, farsela scappare.

Mettere al centro la persona e il suo benessere continua a essere una pentola di monete d’oro.

#App #intelligenzaartificiale #music

COFFEEBYTES rappresenta un concept brand ideato da SaidiSEO.com

Sede Ufficio: Via Privata Francesco Koristka, 4, 20154 Milano MI - P.IVA 09215030967
e-mail per informazioni: info@ferdinandodagostino.com; saidiseo@ferdinandodagostino.com

Ferdinando Dagostino - SaidiSEO "Web Creative e SEO"

P.IVA 09215030967

YouTube CB.png
Spreaker CB.png
Facebook CB.png
Instagram CB.png
LinkedIn CB.png