Tooyoo: Il ponte giusto tra tecnologia e burocrazia

Aggiornato il: gen 24


La burocrazia, si sa, non è cosa per tutti, specie nel nostro Paese, e soprattutto nei momenti più delicati della nostra vita, tra cui spiccano i lutti e la relativa gestione, che si vorrebbe solo archiviare nel più breve tempo possibile.

Ecco quindi Tooyoo: tool made in Svizzera che aiuta proprio a snellire le pratiche al momento del decesso - propria o di una persona cara - e nella gestione del relativo testamento. Completando alcuni semplicissimi passaggi online sarà possibile generare diversi documenti legalmente validi, tra cui anche ultime volontà e testamento.

Quando il decesso dell’utente sarà annunciato e il certificato di morte convalidato, la piattaforma genererà una chiave di decriptazione e rivelerà le informazioni memorizzate sotto forma di check-list interattiva. Da quel momento, le persone designate come affidatarie delle informazioni personali del defunto saranno affiancate gratuitamente nella gestione della pratiche.

Applicazioni pratiche

Sono 5 i campi in cui il tool può aiutare concretamente i suoi utenti: direttive mediche, gestione del patrimonio digitale, disposizioni funebri, amministrazione del patrimonio e gestione dell’eredità. Sebbene alcuni di questi campi potrebbero apparire alquanto simili tra loro, vi sono tuttavia diverse differenze piuttosto marcate che è bene conoscere. Vediamole!

Per quanto riguarda le direttive mediche è molto semplice: Tooyoo si incaricherà di informare parenti e amici in merito alle disposizioni su questioni, quali persistenza terapeutica e donazione di organi.

Una questione diversa e sicuramente meno trattata riguarda il patrimonio digitale: dai conti online ai social network fino ai portafogli elettronici. Tutte cose che possono essere lasciate in eredità o essere estinte, a seconda della decisione del defunto. In sostanza, dopo aver ricevuto la prova del decesso, le disposizioni sulla gestione del patrimonio digitale saranno inviate a coloro che da prescelti dovranno agire secondo le volontà del defunto.

Un’altra questione molto delicata riguarda .le disposizioni funebri. All’interno della cartella di Tooyoo sarà possibile definire anche le scelte relative a questo genere di questioni in modo da evitare inutili faide familiari o scelte difficili.

L’amministrazione del patrimonio non è legata solo alla gestione dell’eredità, ma riguarda anche abbonamenti, locazioni in affitto, assicurazioni, banche ecc… che necessitano - al momento del decesso - di una transizione o di una cessazione di proprietà. Inserendo tutti i contratti, i parenti potranno beneficiare di una checklist interattiva che genererà lettere di disdetta automatica accompagnate dal certificato di morte.

Per quanto riguarda l’ultimo punto non c’è bisogno di grande approfondimento: documentazione, validità e tempistiche di una gestione ereditaria a portata di mano.

I vantaggi

Trovarsi in queste circostanze e non dover affrontarne tutte le “perdite di tempo” burocratiche sarebbe già di per sé un ottimo motivo per valutare attentamente la proposta di Tooyoo. Ad ogni modo, vi sono anche altri elementi che potrebbero cementare questa decisione: il risparmio sia economico che di tempo.

Si stima, infatti, che tra pratiche e cerimonia funebre il costo totale si aggiri intorno ai 12 mila euro. Appoggiandosi alla piattaforma, si potrebbe usufruire di un risparmio approssimativo di 3000 euro. Per quanto riguarda le tempistiche, invece, il servizio farebbe risparmiare 25 ore di lavoro sulle 82 mediamente stimate. Circa 3 giorni di lavoro.

Da dove nasce il progetto?

Tooyoo è un'iniziativa della Mobiliare Svizzera Services SA, gruppo assicurativo svizzero organizzata in una struttura di holding, sotto il mantello della cooperativa. Nel 2014 l'azienda svizzera contava più di 4000 posti di lavoro a tempo indeterminato e nello stesso anno ha incassato premi per un ammontare di 3.474 miliardi di franchi svizzeri, più di 3.165 miliardi di euro.

Questa agenzia privata è nata nel 1826 ed è la quinta per importanza in Svizzera. Opera sia nel campo delle assicurazioni sulla vita che in quella della morte e della sua gestione, e in entrambi i settori ha registrato una crescita non indifferente. Prendendo in esame sempre il 2014, in caso di decesso, i dati hanno registrato una crescita di premi pari al 3,7%, mentre la crescita media del mercato svizzero è stata dell'1,5%.

Per capire l’importanza dell’azienda basta pensare che la crescita media del mercato svizzero nel 2014 è stato dello 0,5%. Per quanto riguarda i premi collettivi invece si è visto un ribasso di circa il 7%.

Final thoughts

Per quanto riguarda Tooyoo restano comunque da chiarire alcune questioni legate per lo più al nostro paese, come quella relativa all’eutanasia, che in Svizzera è una pratica legale mentre in Italia non lo è. Tutto sommato però, generando documenti dal valore legale ed avendo appurato la validità del gruppo fondatore del servizio, l’iniziativa sembra davvero in grado di snellire pratiche che, come in tanti altri campi sembrano infinite.

#Tooyoo #Svizzera #risparmio

COFFEEBYTES rappresenta un concept brand ideato da SaidiSEO.com

Sede Ufficio: Via Privata Francesco Koristka, 4, 20154 Milano MI - P.IVA 09215030967
e-mail per informazioni: info@ferdinandodagostino.com; saidiseo@ferdinandodagostino.com

Ferdinando Dagostino - SaidiSEO "Web Creative e SEO"

P.IVA 09215030967

YouTube CB.png
Spreaker CB.png
Facebook CB.png
Instagram CB.png
LinkedIn CB.png