Eurostar: +37% grazie agli annunci dinamici

Aggiornato il: gen 22


Eurostar è il servizio ferroviario ad alta velocità che collega Inghilterra, Francia e Belgio grazie al tunnel della Manica. Dati che attirano decisamente l'attenzione riguardano l'aumento dei clic dell’86% percepito nel 2019 e un +37% di entrate economiche, grazie agli annunci dinamici creati con Google Ads.

Eurostar, grazie a una collaborazione con iProspect e a un nuovo modo di personalizzare gli annunci pubblicitari, è riuscito a diminuire le spese da cui non otteneva alcun beneficio di ritorno e ad aumentare il proprio ROI - ritorno sull’investimento - senza aver bisogno di nuovi investimenti.

La strategia di Eurostar e iProspect

I clienti Eurostar, che viaggino per lavoro o per passione, vogliono trovare da PC o smartphone e in tempi rapidi le informazioni di cui hanno bisogno. Eurostar e iProspect hanno fatto in modo che i consumatori avessero le risposte che cercavano in modo che rispecchiassero le proprie esigenze in pochissimo tempo, sfruttando gli annunci dinamici messi a disposizione da Google Ads.

Quando un passeggero chiede a Google un’informazione su Eurostar, gli annunci di ricerca dinamici forniscono come risposta una pagina che avrà, come titolo, la query di ricerca utilizzata, e come testo, la landing page del sito di Eurostar.com con il contenuto utile ricercato. E così facendo un bisogno di un utente è stato soddisfatto appieno senza spendere ulteriormente in più in campagne keyword.

L’utente al centro della strategia

Come si sviluppa la strategia di Eurostar e iProspect per creare annunci dinamici sempre più mirati? Controllando le pagine più ricercate e visitate dagli utenti dandogli un maggior risalto, e soprattutto, tenendo conto del periodo dell’anno in cui determinate richieste pervengono a Google, delle offerte proposte dal servizio ferroviario Eurostar, dell’età dei passeggeri, della tratta di percorrenza. In questo modo, è stato possibile creare dei gruppi targetizzati in modo specifico, a cui destinare gli annunci dinamici. Così facendo, la loro realizzazione è più precisa, personale e non standard, ma sopratutto più redditizia.

Tutto il lavoro fatto sulla user experience che l’utente vive quando si interfaccia con il sito di Eurostar.com è stato ripagato con un +26% di transazioni, +37% di entrate e un -10% di costi per click.

Cos’è un annuncio dinamico?

Un annuncio dinamico è un modo per far sì che un sito web, che venda un servizio o un prodotto, venga trovato - più facilmente e più velocemente - dai suoi potenziali clienti. Questo sistema utilizza i contenuti già presenti nel sito per creare testi con informazioni utili per chi è in cerca di risposte.

Google Ads fornisce questo genere di possibilità attraverso la creazione di annunci dinamici. Per quanto questo sistema faccia risparmiare tempo e possa dare una mano a incontrare prima la propria audience, il testo finale che l’utente trova sull’annuncio deve comunque essere scritto in modo creativo e riuscire a catturare l'attenzione del visitatore per non essere solo un contenitore di keyword.

Il target degli annunci dinamici

Prima di creare degli annunci dinamici con Google Ads, si deve pensare al target di riferimento a cui questi saranno destinati. E con target - almeno in questo caso specifico - non ci si riferisce ai clienti finali, ma ai siti su cui gli annunci dinamici appariranno, perché siano visibili ai potenziali clienti.

Il target a cui sono riservati gli annunci dinamici è, quindi, riferito al sito web nella sua globalità o a ciascuna pagina che lo compone. Ecco che a questo punto il targeting può essere fatto per categorie, URL e parole-chiave.

Targeting per categorie

Per chi non hai mai avuto modo di provare gli annunci dinamici, vi è la sezione dal titolo “Pagine di destinazione dei gruppi di annunci standard”. In questa sezione, il beneficio sarà dato dal poter aumentare il traffico verso le pagine web già utilizzate per mettere in risalto il proprio sito tramite annunci su altre pagine web.

In alcuni casi, il target può essere dato da una raccolta di pagine su cui appariranno i propri annunci dinamici. Dalla finestra di Google Ads dedicata si dovrà solo scegliere la sezione “Categorie consigliate per il tuo sito web”.

Targeting per URL

In questo caso il target di riferimento per i propri annunci dinamici riguarderà pagine specifiche di un sito web, in modo da escluderne altre inutili per l’obiettivo finale.

Targeting per parole-chiave

Per definire un target è possibile anche scegliere parole precise presenti nel titolo o nel contenuto della pagina di riferimento. Per creare il proprio annuncio dinamico, quindi, basterà scegliere la parola con la quale si vorrà far comparire il proprio sito all’interno di pagine contenenti quelle parole specifiche.

Come si crea un annuncio dinamico?

Google Ads fornisce, inoltre, una guida su come creare uno o più annunci dinamici. Il primo suggerimento riguarda alcune azioni consigliate per far in modo che gli annunci dinamici creati funzionino al massimo delle loro potenzialità, ovvero: • un sito web di buona qualità; • descrizioni degli annunci in grado di catturare l’attenzione di chi le legge e adatte all’audience a cui sono rivolte; • tener conto di chi naviga dallo smartphone e di conseguenza della mobile version.

Una volta aver fatto attenzione a questi dettagli si può creare un annuncio inseribile in una campagna basata su annunci dinamici.

Final thoughts

I benefici dell’uso degli annunci dinamici sono evidenti, e se l’onda positiva di cui ha goduto Eurostar è possibile e può essere un esempio, allora perché non sfruttarli?

#Targetizzazione #keyword #indicizzazionegoogle #Url #GoogleAds

COFFEEBYTES rappresenta un concept brand ideato da SaidiSEO.com

Sede Ufficio: Via Privata Francesco Koristka, 4, 20154 Milano MI - P.IVA 09215030967
e-mail per informazioni: info@ferdinandodagostino.com; saidiseo@ferdinandodagostino.com

Ferdinando Dagostino - SaidiSEO "Web Creative e SEO"

P.IVA 09215030967

YouTube CB.png
Spreaker CB.png
Facebook CB.png
Instagram CB.png
LinkedIn CB.png