Microsoft e SAS: partnership a lungo termine a supporto della trasformazione digitale

È di qualche giorno fa la notizia che Microsoft e SAS hanno stretto una partnership commerciale e tecnologica a lungo termine per aiutare le aziende nel percorso della trasformazione digitale.

Nonostante per alcuni di noi SAS sia solamente una compagnia aerea, l’azienda omonima di cui stiamo parlando è presente nel mercato da più di 40 anni e si occupa principalmente di data analytics, data mining e molto altro legato sempre all’ambito dell’analisi dei dati.


Tra i suoi clienti, addirittura 90 figurano tra le 100 migliori aziende selezionate da Fortune 1000 e fra queste ci sono nomi importanti come Allianz, Honda, Lufthansa e Nestlè.


Così, SAS e il gigante di Redmont, accomunati da una nuova idea di gestione delle informazioni, hanno deciso di lavorare insieme.

Infatti, grazie a questa collaborazione, alcune delle più importanti funzioni di analytics dell’universo SAS saranno integrate su Azure, la soluzione cloud di casa Microsoft, in quanto fornitore d’elezione.


Il percorso che ha portato alla collaborazione


Questa partnership non nasce per caso ma si realizza quasi come naturale sposalizio fra due aziende che, anche se in leggera competizione fra loro, decidono di fondere le migliori qualità per creare il nuovo sistema di analisi dati e intelligenza artificiale più utile e performante di sempre.


Microsoft, esperta in programmi di raccolta e archiviazione dati che vengono utilizzati quotidianamente da milioni di aziende e professionisti nel mondo, e SAS azienda di data analytics per così dire “di fascia alta”, grazie a questa collaborazione permetteranno a chiunque di essere in grado di leggere e interpretare i dati relativi alla propria attività in modo facile e veloce e non solo.


Infatti è proprio con la migrazione nel cloud di alcuni strumenti come ad esempio Dynamics 365, Microsoft 365, Power Platform e molti altri sarà possibile lavorare e condividere i dati ovunque e con chi si vuole.


La scelta di “spostare”, se così vogliamo dire, tutto su cloud è stata fatta proprio per andare incontro alle esigenze di milioni di aziende nel mondo, per facilitare i loro dipendenti nelle attività lavorative di tutti i giorni, inserendo programmi di raccolta e analisi dati proprio là dove servono e dove possono essere reperiti senza sforzo.


Fare scelte migliori per costruire un futuro (aziendale) migliore


Oltre a questa funzionalità se ne aggiunge un’altra ancor più importante: come ha ben spiegato Scott Guthrie, EVP di Microsoft Azure in una precedente intervista:

Aiuteremo i nostri clienti ad accelerare la crescita e a trovare nuovi modi per guidare l’innovazione con un’ampia gamma di soluzioni [..] e grazie all’esperienza di SAS negli analytics, data science e machine learning insieme aiuteremo i clienti di decine di settori ad affrontare le sfide analitiche più critiche e complesse.

Tra queste c’è sicuramente la capacità di poter prendere decisioni per il futuro dell’azienda nella quale si lavora e che ha deciso di adottare il sistema SAS/Microsoft, in modo mirato grazie alle attente analisi dati così svolte.

Perché di fatto, con un sistema che fornisce dati più ricchi è più facile prendere soluzioni migliori, come spiegato da Oliver Schabenberger, Chief Technology Officer and Chief Operating Officer di SAS.

Per farne un esempio pratico, si può citare il caso di una nota struttura sanitaria situata nel Missouri, la Mercy di St. Louis dove, migrando i loro carichi di lavoro SAS verso Azure, è stato possibile potenziare le prestazioni e l’efficienza dei costi. Questo è quanto ha affermato Curtis Dudley, il vice presidente all’analisi dei dati della Mercy, il quale ha aggiunto che questo nuovo sistema da loro adottato, ha permesso di offrire ai propri pazienti cure sempre innovative e migliori grazie all’utilizzo del machine learning e all’uso dei Real World Evidence che si integrano perfettamente con il resto dei dati.


Ovviamente questa è solo una piccola parte delle funzioni che sarà possibile svolgere nell’ambito di questo progetto, e in quanto partnership commerciale SAS e Microsoft hanno già parzialmente delineato alcuni dei prossimi passi che faranno insieme: tra questi l'ottimizzazione di SAS Viya per Azure, ultima release cloud-native di casa SAS e l'integrazione di alcune soluzioni nel Marketplace Azure.


Per chiunque, proprietario d’azienda o manager, che sia interessato a saperne di più, è possibile a questo link andare alla sezione di SAS dedicata a questo progetto sul loro sito ufficiale.


Non ci resta che scoprire quali saranno i frutti di questa liason: noi rimarremo sicuramente in attesa.


Articolo di Ilaria Calcagnolo

COFFEEBYTES rappresenta un concept brand ideato da SaidiSEO.com

Sede Ufficio: Via Privata Francesco Koristka, 4, 20154 Milano MI - P.IVA 09215030967
e-mail per informazioni: info@ferdinandodagostino.com; saidiseo@ferdinandodagostino.com

Ferdinando Dagostino - SaidiSEO "Web Creative e SEO"

P.IVA 09215030967

YouTube CB.png
Spreaker CB.png
Facebook CB.png
Instagram CB.png
LinkedIn CB.png