WORTH Partnership Project: Nascono 6 giochi innovativi per bambini

Aggiornato il: nov 6

La produzione innovativa e la tecnologia si stanno sempre di più avvicinando al mondo dell’infanzia, con iniziative come il WORTH Partnership Project che si fanno pioniere della diffusione di prodotti smart per bambini.

Il WORTH Partnership Project è un progetto quadriennale, nato con l’obiettivo di creare collaborazioni internazionali tra designer, creativi, imprese manifatturiere e tech firm al fine di sviluppare prodotti innovativi e di design. Finanziato da COSME, Programma dell’Unione Europea per la competitività delle piccole e medie imprese, WORTH non solo permette la creazione di partnership, ma dà vita a progetti che vengono supportati in ogni fase grazie a una piattaforma di incubazione.


Il progetto vuole assicurarsi che i prototipi ricevano tutto l’aiuto possibile affinché possano diventare realtà, grazie a un supporto finanziario di base, tutoring di esperti, consulenza professionale in materia di proprietà intellettuale, partecipazione ad attività di networking e a fiere internazionali di design.


Che cos’è il WORTH Partnership Project?


Il WORTH Partnership Project prevede 152 progetti selezionati, i quali coinvolgono 345 partner provenienti da 34 paesi dell’Unione Europea, dall’Italia, alla Francia, Germania, UK, Svezia, Finlandia, Olanda, Spagna ed altri. Grazie a questi numeri, il WORTH può essere considerato il più grande incubatore europeo in ambito creativo.


In particolare, la capofila del Consorzio a guida di WORTH, Korinna Mollá, afferma che l’infanzia sia sempre più un target privilegiato dalle imprese, in quanto i bambini non solo sono i consumatori di domani, ma anche oggi possano influire sulle scelte familiari.


I bambini sono sempre più inseriti nel mondo della tecnologia, motivo per cui la loro tutela è fondamentale. Un gigante del calibro di Youtube, infatti, è stato multato per non averne tutelato la privacy, come riportato in questo nostro articolo.


Quali sono i progetti vincitori?


Il WORTH Partnership Project ha previsto 6 progetti vincitori, i quali sono stati in grado di reinterpretare prodotti per bambini.


Il primo tra questi è Walkytalkies, nato dalla collaborazione tra l’omonimo brand olandese e i designer tedeschi di bachHOCH2.

Walkytalkies è un’azienda che produce calzini per bambini trasformabili in allegre marionette. In questo progetto, una semplice scansione sulla confezione dei suddetti calzini permette di entrare in una realtà aumentata in cui i più piccoli potranno vivere le avventure dei personaggi Walkytalkies grazie a quattro storie interattive.


Il progetto, ideato per bambini dai 5 anni in su, ha come obiettivo la promozione della lettura nell’infanzia, sfruttando l’inevitabile presenza di dispositivi elettronici in ogni nucleo familiare. Le storie Walkytalkies sono infatti divertenti e non eccessivamente lunghe, in modo da poter essere seguite facilmente. Inoltre, grazie alla lettura interattiva, possono essere modificate dai piccoli lettori stessi, rendendoli parte della trama.


Un secondo progetto è Wearable Play, ideato da tre ricercatrici e designer; la tedesca Michaela Honauer, l’italiana Secil Ugur Yavuz e l’estone Kristi Kuusk. Con l’obiettivo di creare un equilibrio tra il tempo passato dai bambini davanti a uno schermo e il gioco fisico, è nato il prototipo Worm-e. Si tratta di un giocattolo morbido e interattivo in grado di collegare il mondo fisico e digitale grazie a un’app che monitora le modalità di gioco, emettendo una notifica quando il bambino trascorre troppo tempo davanti allo schermo.


Tutto questo è nato con l’intenzione di migliorare il benessere del bambino in un’era sempre più digitale, andando a sfruttare positivamente il sempre crescente apporto tecnologico e facendolo coesistere con il mondo fisico.

Il terzo progetto vincitore è PreemieCme, nato dalla collaborazione tra il brand svedese di abbigliamento per bambini Peek-A-Poo e l’azienda di abbigliamento e accessori spagnole RAPIFE. PreemieCme è un brand di capi specificatamente per neonati prematuri, in grado di migliorare la loro interazione con i genitori in un contesto ospedaliero. I capi, a basso impatto ambientale, hanno un design innovativo che mira a semplificare il contatto genitore-figlio, grazie a un velcro morbido brevettato e fori posizionati strategicamente nei capi per i più piccoli.


Il quarto vincitore coinvolge lo studio di design francese Arkelia, la pmi siciliana Eithne e l’associazione di arti e mestieri finlandese Modus. Si tratta di Wear-Abouts, abiti per bambini interattivi ispirati ad un determinato luogo, che, tramite un’app dedicata, esplorano nuovi approcci educativi e creano una forte connessione tra chi indossa l’abito e il luogo stesso.


Il quinto progetto che si è aggiudicato la vittoria di WORTH è TTorch, una collaborazione fra la designer tedesca Barbro Schulz e la ricercatrice estone Paula Veske. TTorch prevede la realizzazione di giocattoli per bambini fino all’età di otto anni, costruiti con tessuti elettronici. Si tratta di un kit composto da un telo da mare, accompagnato da diversi componenti aggiuntivi, dal polpo Jeffy e un piccolo libro per raccontare una storia. Lo scopo del progetto è creare un ponte tra ingegneria e design, permettendo al bambino, ad esempio, di accendere una luce LED o giocare con colori RGB grazie ai tessuti elettronici integrati e parte del circuito.


L’ultimo tra i progetti vincitori è Spellbound, in collaborazione tra Estonia ed Olanda. Si tratta di un brand di abbigliamento sostenibile per bambini, realizzato principalmente con materiale residuo e pigmenti sensibili ai raggi UV. Le t-shirt di Spellbound vogliono raccontare una storia, che può variare a seconda del contesto, modificandosi a seconda della luce e del buio.


Articolo di Chiara Pozzoli

COFFEEBYTES rappresenta un concept brand ideato da SaidiSEO.com

Sede Ufficio: Via Privata Francesco Koristka, 4, 20154 Milano MI - P.IVA 09215030967
e-mail per informazioni: info@ferdinandodagostino.com; saidiseo@ferdinandodagostino.com

Ferdinando Dagostino - SaidiSEO "Web Creative e SEO"

P.IVA 09215030967

YouTube CB.png
Spreaker CB.png
Facebook CB.png
Instagram CB.png
LinkedIn CB.png