Giovanni De Laurentis

Appassionato di tecnologia e di fotografia, nonché letteralmente innamorato della grafica 3D dai tempi del celebre Toy Story, Giovanni riconosce proprio nel lungometraggio d'animazione Pixar quella spinta necessaria ad avviare la sua carriera.

 

Ispirandosi così ai colossi dell'entertainment, arriva ad accettare la monumentale sfida di realizzare un docu-film per Sky: “Fukushima, a nuclear story”.

Di nuovo, nel 2013, la naturale propensione per l'intrattenimento ed il gaming portano Giovanni a partecipare a nuove gare e a dedicarsi alla realizzazione di app e di progetti di realtà aumentata. Le competenze acquisite ed accresciute gli valgono, di lì a poco, interessanti collaborazioni in ambito artistico, oltre che la docenza allo IED di Venezia.

Attualmente Giovanni De Laurentis collabora come 3D Artist Consultant con Saipem S.p.A, Gruppo afferente a ENI, della quale supervisiona i progetti innovativi e le app che si servono della realtà aumentata e della realtà virtuale.